Del Pasquino
Allevamento

Direttore tecnico del Centro Cinofilo Tiberino


Ho scoperto solo a 19 anni la mia vera passione: da bambino mi interessavo un pò agli animali ma ho scoperto di avere una vera e propria vocazione nei loro confronti solo una volta finito il liceo e durante gli studi all'università.

L'amore per una ragazza è stato galeotto, perché la mia amata era la figlia di un allevatore di Pastori Tedeschi, molto innamorato dei suoi cani, che si occupava anche di addestramento. E' stato lui a spingermi a scoprire il mondo dei cani e ad entrarvi... e dal primo istante il mio destino era segnato!

Il modo del mio Maestro, Aldo Piccaro, di considerare la natura nella sua globalità mi ha segnato profondamente e ha fatto sorgere in me la vocazione che si sarebbe, in seguito, trasformata nella mia professione.

Aldo aveva una decina di Pastori Tedeschi che vivevano in branco e così ho potuto, fin dall'inizio osservare le loro dinamiche di gruppo, le stesse che leggiamo nei libri di etologia o che vediamo nei documentari sui lupi. La mia fortuna è stata poter vivere direttamente tutte queste dinamiche durante i quattro anni di intenso rapporto con questo allevatore. Ho visto i cuccioli crescere e cominciare ad interagire con gli adulti, ho vissuto dal vivo il vero comportamento del capobranco, ho visto i tentativi dei giovani emergenti di sfidarlo per cercare di mettere in discussione la gerarchia, per risalirne i gradini ed ho visto il modo in cui il capobranco li rimetteva al loro posto. Ho anche assistito al momento in cui il capo, diventato troppo vecchio, è stato detronizzato da un maschio giovane e come hanno poi vissuto il loro "pensionamento" all'interno del branco.

Aldo mi ha presentato a tutti i responsabili del Club del Pastore Tedesco della città e della regione , permettendomi così ad entrare a fare parte del mondo della cinofilia ufficiale; ho incominciato quindi ad apprendere i primi rudimenti dell'addestramento sportivo e a perfezionare la mia tecnica di figurante.  La sete di conoscenza è stata sempre forte in me e malgrado mi occupassi delle cucciolate del mio Maestro e seguissi l'evoluzione dei giovani, non mi ero ancora occupato direttamente del parto di una cagna. Dimostrando grande fiducia, Aldo mi affidò una cagna gestante e mi diede la possibilità di vivere questa meravigliosa esperienza!

Una mia amica mi mise a disposizione per 4 mesi la sua casa con giardino in campagna e vissi così l'esperienza di far partorire una cagna ed assisterla nei primi due mesi con i suoi cuccioli. Sarò sempre riconoscente ad Aldo per la fiducia che mi ha dimostrato in quell'occasione.

Avendo un amore innato per la bellezza, nel frattempo, mi interessavo anche alle esposizioni, che mi hanno portato a frequentare, ogni anno, il Campionato Tedesco di Bellezza dei Pastori Tedeschi. Ho imparato a conoscere tutte le linee di sangue, tutti i migliori stalloni, passavo le notti sveglio a rivedermi tutti i pedigree, ero abbonato alla rivista del Club Tedesco dei Pastori Tedeschi. Nel 1979 ho persino iniziato a seguire corsi di Tedesco per meglio comprendere i giudizi sui cani. A quell'epoca ero diventato il Rappresentante Ufficiale del mio gruppo nel Club Nazionale di razza ed ero anche stato nominato Responsabile Regionale dell'Allevamento, incarico che ho mantenuto per 7 anni.

Ero presente a tutti i Raduni e alle Speciali di razza dove presentavo i miei cani e spesso anche quelli degli altri. Nel 1982 ho superato l'esame per diventare Figurante Ufficiale ed è cominciata la mia carriera che mi ha portato a diventare figurante ufficiale per tutte le razze e per tutto il territorio Italiano.

Ho lavorato nei Campionati di Bellezza e nei Campionati di Lavoro più importanti di Pastori Tedeschi, Boxer, Schnauzer, Rottweiler e Cane Corso. Parallelamente, continuavo con successo la mia attività di Allevatore di Pastori Tedeschi da bellezza, ma sentivo che non ero completo e mi mancava ancora qualcosa.... Non avevo mai infatti incrociato sulla mia strada il cosidetto "cane pericoloso", il cane di famiglia che pone dei seri problemi nella vita comune di tutti i giorni: ecco il tipo di cani da cui mi ero tenuto lontano!

Sono andato a propormi, come addestratore, nei due più grandi canili di Roma e posso assicurarvi che in questi canili c'erano certi cani che, una volta entrato nel box, esigevano tutta la mia capacità di concentrazione per rimanere indenne!

E' stato un periodo molto gratificante e mi ha consentito anche un salto di qualità come addestratore. Personalmente, posso dire che continuo sempre ad imparare, anche ora, malgrado tutta l'esperienza che abbia già acquisito.

Penso che sia importante guardare sempre avanti, scoprire nuovi orizzonti, porsi nuovi interrogativi e darsi nuovi scopi. 

Finalmente negli anni '90 ho avuto il mio canile, a Capena, dove ho formato parecchi figuranti per le gare, preparato molti cani per conto del Club di Razza del Pastore Tedesco, del Boxer e del Rottweiler, ed offerto ai clienti anche il servizio di pensione. Nel 1991 ho conosciuto il Boxer... e non l'ho mai più lasciato.

E' stato l'Atibox WM, il Campionato del Mondo di lavoro dei Boxer, nel 2003 in Spagna che mi ha portato a legarmi alla razza sempre di più, a organizzare frequenti stage a Lione dove poi mi sono trasferito.

La parentesi francese è stata una esperienza importante e molto gratificante, durata quasi 10 anni. Rientrato in Italia, continuo con immutata passione e dedizione a progredire e mettere il mio sapere a disposizione degli altri. 


©2018 Del Pasquino All Rights reserved
Località Sc. 00060 CAPENA (ROMA) Via delle Pesche, 3 -  tel.+39 329 429 1475
Mario Libera Web Designer

Designed with by jakubskowronski.com